“….. Non bisogna essere una Chiesa chiusa in sé, che si guarda l’ombelico, una Chiesa autoreferenziale, che guarda se stessa e non è capace di trascendere. E’ importante la trascendenza duplice: verso Dio e verso il prossimo. Uscire da sé non è un’avventura, è un cammino, è il cammino che Dio ha indicato agli uomini……Uscire da sé. E quando io esco da me, incontro Dio e incontro gli altri………”  

(Papa Francesco – incontro con i sacerdoti della diocesi di Caserta 26/07/2014)

Carissimo/a

queste poche righe, estrapolate dal colloquio di Papa Francesco in occasione dell'incontro con i sacerdoti della diocesi di Caserta, esprimono molto chiaramente la missione dei cristiani, siano essi consacrati o laici. La Chiesa, corpo di Cristo, è formata da battezzati e a tutti, indipendentemente dal ruolo ricoperto, è chiesto di aprirsi a Dio e agli altri, assumendo il ruolo di attori protagonisti, lasciando nel cassetto quello di spettatore o semplice comparsa, per investire e far fruttificare i talenti che Dio ha dato a ciascuno.

E’ in questa visione di Chiesa che ti chiedo di valutare la proposta di far parte del gruppo di coloro che si rendono disponibili per la visita alle famiglie in occasione della prossima Quaresima, anche solo per un pomeriggio (due ore circa) oppure per la sola visita alle famiglie che dimorano nella tua via.

La visita alle famiglie non è un'opera di proselitismo o di conquista territoriale, così come non ha nulla a che vedere con l’attività di porta a porta di altre religioni. E’ una preziosa occasione per farsi missionari e  portatori, per quanto possibile e secondo quanto a ciascuno è dato, del saluto di Gesù Cristo ai fratelli, molti dei quali sono soli, ammalati e anziani. E’ un’occasione per mettersi in gioco, scoprendo o riscoprendo la gioia della testimonianza.

La visita alle famiglie si svolgerà nel periodo dal 29 gennaio al 24 marzo 2018.

Per dare la tua adesione (successivamente concorderemo le date, gli orari, la via, e quanto altro necessario) puoi rivolgerti a me:

tel. 335.8329983

e mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Confidando nella tua personale adesione,ti saluto fraternamente.

Diacono Gianni

Benvenuto nella nostra Parrocchia

S I T O I N C O S T R U Z I O N E